Perché fare SEO è così importante per il tuo sito web?

Contenuti

Se ne sente parlare spesso, ovunque, talvolta anche a sproposito.

Ma perché il titolare di un’impresa, grande o piccola che sia, o un imprenditore digitale, deve fare SEO sul suo sito web?

Partiamo dalla base e capiamo subito cos’è la SEO.

Che cos’è la SEO

La SEO, acronimo di Search Engine Optimization (Ottimizzazione per i Motori di Ricerca), è un processo fondamentale nel digital marketing. Serve per aumentare la visibilità di un sito web sui principali motori di ricerca, quali Google o Bing.

Questa strategia consente di posizionare il tuo sito web tra i primi risultati di ricerca per le parole chiave più rilevanti per la tua attività. Così garantisce una maggiore esposizione al tuo target di riferimento.

Capiamo meglio cos’è la Search Engine Optimization attraverso un esempio pratico

Per comprendere meglio le ragioni dell’ importanza della SEO, prendiamo come esempio l’imbianchino Rossi di Milano.

Se il sito web di Rossi appare al primo posto nei risultati di ricerca quando qualcuno cerca un “imbianchino a Milano”, significa che ha implementato con successo tecniche SEO avanzate, distinguendosi così tra migliaia di concorrenti.

Questo posizionamento privilegiato aumenta la probabilità che i potenziali clienti clicchino sul suo sito, e che lo scelgano per i loro servizi, grazie alla maggiore visibilità e rilevanza rispetto alle parole chiave cercate.

La SEO, quindi, non si limita semplicemente a rendere un sito web più apprezzato dai motori di ricerca attraverso l’uso ottimale di parole chiave.

La SEO comprende la giusta struttura del sito, l’ ottimizzazione dei contenuti, la velocità di caricamento delle pagine, la creazione di link di qualità e molto altro.

Questo insieme di strategie migliora l’esperienza dell’utente e soddisfa i criteri di valutazione dei motori di ricerca, con l’obiettivo finale di convertire i visitatori in clienti.

Ma perché è così importante fare SEO per qualsiasi attività e brand?

Negli ultimi dieci anni, numerosi imprenditori hanno fatto a noi di Qreativa questa domanda. La risposta, pur nella sua semplicità, è profondamente efficace.

Ogni attività, compresa la tua che leggi, deve essere visibile a coloro che sono già in cerca dei tuoi servizi.

In caso contrario, è come se partissi già svantaggiato, ancor prima di lanciare campagne pubblicitarie, di investire in influencer marketing, social media e altre strategie.

Esistono già potenziali clienti che ogni giorno cercano il tuo prodotto o servizio, e senza SEO, li stai semplicemente ignorando.

fare seo per arrivare ai primi posti nelle ricerche di google e algi altri motori di ricerca

Ogni strategia di marketing deve avere come punto di partenza proprio questa consapevolezza, per evitare di disperdere risorse in comunicazioni coordinate, grafica, creatività, advertising, e le molteplici complessità del marketing, senza prima aver assicurato la visibilità ai tuoi potenziali clienti.

La SEO non è solo una delle tante strategie a disposizione, è il fondamento su cui costruire la tua presenza online!

Attraverso la SEO, puoi mostrare i tuoi prodotti e servizi a chi li sta attivamente cercando, garantendo così una base solida da cui espandere ulteriormente le tue attività di marketing.

Iniziare con la SEO significa dunque non solo raggiungere un pubblico già interessato, ma ottimizzare l’efficacia di ogni euro investito in comunicazione!

I PRO e i CONTRO della SEO: tutto quello che devi sapere

Esplorare i pro e i contro della SEO ci permette di comprendere meglio il valore e le sfide di questa strategia digitale.

Partiamo dai contro e togliamoci subito il dente!

Contro della SEO:

Tempistiche prolungate: se vuoi tutto e subito non fa per te

La SEO richiede pazienza e non è adatta a chi cerca risultati immediati.

Ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca come Google o Bing, può richiedere da 3 a 6 mesi, a volte anche un anno o più.

Questo processo è influenzato anche dalla frequenza degli aggiornamenti degli algoritmi, che rendono la SEO un investimento a lungo termine.

Tutto dipende dalle ricerche consapevoli

La SEO si basa sulla presenza di ricerche attive per le parole chiave rilevanti per la tua attività.

Se non ci sono ricerche per queste parole chiave, sarà difficile ottenere risultati significativi.

Pertanto, bisogna effettuare un’analisi approfondita della frequenza di ricerca delle parole chiave prima di investire in SEO, per assicurarsi che ci sia un interesse effettivo.

Pro della SEO:

Visibilità continua per il tuo sito web

Uno dei maggiori vantaggi della SEO è la capacità di garantire una visibilità costante.

Una volta che il tuo sito web si posiziona tra i primi risultati di ricerca, riceverai un flusso continuo di traffico organico, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Questo trasforma il tuo sito in uno strumento di vendita sempre attivo, che lavora per te anche mentre sei in vacanza o mentre dormi.

Stabilità del posizionamento una volta raggiunto

Mantenere una buona posizione sui motori di ricerca tende a diventare più facile nel tempo, soprattutto se continui a ottimizzare il tuo sito web in modo efficace.

Una volta ottenuto un buon posizionamento, per la concorrenza sarà sempre più difficile superarti.

Questo rende la SEO una strategia estremamente vantaggiosa nel lungo termine, ma è importante iniziare il prima possibile, e prima che i tuoi competitor prendano il sopravvento.

In sintesi, la SEO rappresenta un investimento strategico a lungo termine che, nonostante richieda pazienza e un’attenta pianificazione, offre benefici duraturi in termini di visibilità e stabilità, essenziali per il successo online.

perché fare seo caso studio cliente dell'agenzia Qreativa
Caso studio di un cliente della nostra web agency Qreativa

Quali sono i costi per fare SEO e posizionare il tuo sito web

Stabilire un costo preciso per le attività di SEO è complesso a causa dei tanti fattori coinvolti, quali la competitività delle parole chiave o le specificità geografiche.

Ad esempio le differenze tra Trento, Messina, Milano in termini di densità demografica e livello di competizione, lo stato attuale del sito web o e-commerce, il grado di ottimizzazione, l’età del sito, la tecnologia impiegata, e molti altri aspetti.

Questi fattori rendono il prezzo della SEO estremamente variabile, sia in Italia che all’estero. Tuttavia, possiamo fornirti una stima approssimativa. Continua a leggere!

I costi indicativi per una strategia SEO

Una campagna SEO geolocalizzata su una singola città può partire da circa 500 euro al mese, mentre strategie che puntano a coprire l’intero territorio nazionale partono da 2000 euro al mese in su.

Queste cifre sono indicative e ogni progetto necessita di un preventivo personalizzato per valutare accuratamente i bisogni specifici e le caratteristiche uniche dell’attività in questione.

Fai attenzione alle offerte eccessivamente economiche, promesse dai cosiddetti “guru” della SEO, che propongono servizi a costi irrisori, come 99 euro o addirittura 49 euro al mese.

costi della seo

Queste proposte, allettanti ma surreali, possono esporre il tuo sito a gravi penalizzazioni da parte dei motori di ricerca, compromettendo seriamente la tua visibilità online.

Risolvere queste penalizzazioni poi è molto difficile, se non impossibile, per cui è importante scegliere con attenzione il proprio partner SEO, privilegiando la qualità e l’affidabilità del servizio offerto!

Se non ti posizioni tu con la SEO lo faranno i tuoi competitor

Il posizionamento nei motori di ricerca non è un’opzione, ma una necessità. Se non lo fai tu, saranno i tuoi competitor a occupare quelle posizioni strategiche!

Questo concetto è uno dei cardini della SEO e ne evidenzia l’importanza. Nel 2024 non essere presenti nelle prime pagine dei risultati di ricerca significa cedere terreno ai concorrenti, che acquisiranno maggiore visibilità e rafforzeranno anche la loro reputazione online, diventando la prima scelta per gli utenti che cercano i prodotti o servizi che offri anche tu.

analisi dei competitor

La SEO, quindi, non è semplicemente un’attività di ottimizzazione, ma una strategia di posizionamento attiva che ti permette di essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, assicurandoti una presenza costante davanti al tuo pubblico target.

SEO e SEM: qual è la differenza?

SEO e SEM sono due facce della stessa medaglia nel marketing digitale. La SEO è focalizzata sull’ottimizzazione del sito per migliorarne la visibilità nei risultati organici dei motori di ricerca, mentre la SEM abbraccia strategie più ampie, inclusa la pubblicità a pagamento, per incrementare rapidamente la visibilità online.

seo vs sem

La SEO lavora sul lungo termine per attirare traffico organico attraverso miglioramenti tecnici e di contenuto, di contro la SEM genera visibilità immediata tramite campagne pubblicitarie pay-per-click.

Entrambi gli approcci sono complementari e, se usati insieme, offrono una strategia complessiva efficace per aumentare il traffico e la presenza online di un sito web.

Meglio quindi una strategia SEO o puntare sul PPC?

La scelta tra ottimizzazione (SEO) e pubblicità pay-per-click (PPC) dipende dagli obiettivi specifici, dal budget e dalla timeline della tua strategia di marketing digitale:

  • SEO (Search Engine Optimization) è un investimento a lungo termine per aumentare il traffico organico e la credibilità del sito, migliorando l’esperienza utente e costruendo una presenza online duratura. Richiede tempo e dedizione per vedere risultati significativi. Non è una corsa sprint ma una maratona!

  • PPC (Pay-Per-Click) offre risultati immediati in termini di visibilità e traffico, con la possibilità di targetizzare precisamente il pubblico. Ideale per campagne a breve termine, ma ricorda che il traffico si interrompe alla fine della campagna pubblicitaria!

Grazie alla SEO risparmi sull’advertising

L’ ottimizzazione per i motori di ricerca, rappresenta un potente strumento di marketing digitale che, se ben implementato, può significare un considerevole risparmio sui costi pubblicitari.

Questo avviene perché, attraverso una strategia SEO efficace, il tuo sito web può ottenere una visibilità elevata sui motori di ricerca per parole chiave rilevanti senza il bisogno di pagare direttamente per annunci pubblicitari.

Quando un sito appare tra i primi risultati di ricerca organici, cioè non a pagamento, per determinate query, attira traffico qualificato senza incorrere in costi per clic come avviene invece con le campagne pay-per-click (PPC) su piattaforme come Google Ads.

campagne ads online

Inoltre, i risultati organici sono percepiti come più credibili e affidabili dagli utenti rispetto agli annunci sponsorizzati, potenziando così il tasso di conversione e l’efficacia complessiva della presenza online.

Investire in SEO significa dunque lavorare sulla qualità e sull’ottimizzazione del contenuto, sull’usabilità del sito, sulla velocità di caricamento delle pagine e su altri fattori che influenzano il posizionamento organico.

Questo approccio, sebbene richieda tempo e dedizione, porta a benefici a lungo termine, garantendo una presenza stabile e costante nei risultati di ricerca, senza dover continuamente investire in pubblicità.

La SEO offre l’opportunità di costruire una base solida per attrarre visitatori interessati, riducendo la dipendenza e l’investimento in campagne pubblicitarie a pagamento e massimizzando il ROI (Return on Investment) delle tue attività online.

Come sfruttare i dati che ottieni dalla strategia SEO

Utilizzare i dati SEO ti aiuterà a prendere decisioni, a ottimizzare continuamente la tua strategia online e a garantire che il tuo sito web rimanga competitivo nel panorama digitale.

Ottimizza i contenuti e migliora le performance

Analizza le performance dei tuoi contenuti per capire quali argomenti e tipi di contenuti generano maggiore interesse e interazione da parte degli utenti.

Utilizza queste informazioni per produrre contenuti più rilevanti e coinvolgenti.

Migliora la user experience (UX)

I dati SEO possono rivelare problemi di usabilità sul tuo sito, come pagine con tassi di rimbalzo elevati o tempi di caricamento lunghi.

Utilizza queste informazioni per apportare miglioramenti tecnici e strutturali al sito, migliorando così l’esperienza complessiva degli utenti.

Trai vantaggio dalle strategie di link building

Identifica quali siti e pagine linkano al tuo sito e quali di questi link portano più traffico qualificato.

Questo ti permetterà di rafforzare le tue strategie di link building concentrandoti su partnership e opportunità di backlink di alta qualità.

Adatta la strategia alle tendenze di ricerca

Utilizza i dati SEO per rimanere aggiornato sulle tendenze di ricerca nel tuo settore. Questo ti aiuterà ad adattare rapidamente i tuoi contenuti e le tue strategie per rispondere ai cambiamenti di interesse e alle nuove opportunità di mercato.

Misura e massimizza il ROI

Confronta il traffico e le conversioni ottenute attraverso il canale organico con gli investimenti fatti in SEO.

Questo ti permetterà di valutare l’efficacia della tua strategia SEO e di apportare eventuali correzioni per migliorare il ritorno sull’investimento.

Qual è il ruolo della SEO nella strategia multicanale

La SEO nella strategia di marketing multicanale, amplifica la visibilità e l’efficacia delle attività di marketing su più piattaforme.

In un ecosistema digitale dove i consumatori interagiscono con i brand attraverso diversi canali, la SEO contribuisce a creare coerenza e a rafforzare la presenza online di un’azienda.

Ecco alcuni aspetti che sottolineano l’importanza della SEO nelle strategie multicanale:

  • la SEO aumenta la probabilità che i contenuti del tuo sito vengano trovati dai motori di ricerca per le parole chiave rilevanti, garantendo così una visibilità organica che amplifica le campagne pubblicitarie a pagamento, sui social media, via email (email marketing), e su altri canali digitali.

  • L’ottimizzazione del sito per i motori di ricerca va di pari passo con il miglioramento dell’usabilità e dell’esperienza complessiva per l’utente. Questo aspetto della SEO fa bene a tutti i canali, in quanto un sito facile da navigare e ricco di contenuti pertinenti incentiva gli utenti a interagire con il brand su più piattaforme.

  • L’integrazione tra SEO e PPC può migliorare significativamente l’efficacia delle campagne pubblicitarie. La ricerca di parole chiave effettuata per la SEO può essere utilizzata per ottimizzare le campagne PPC, e viceversa, i dati delle campagne PPC possono fornire insight utili per affinare la strategia SEO.

  • La SEO aiuta a garantire che i messaggi del tuo brand siano coerenti e ottimizzati su tutti i canali. Utilizzando le stesse parole chiave e messaggi chiave che risuonano con il tuo pubblico target, puoi rafforzare la tua brand identity e aumentare il riconoscimento del brand attraverso diversi punti di contatto.

  • La creazione di contenuti ottimizzati per i motori di ricerca supporta le strategie di content marketing, assicurando che i tuoi contenuti siano non solo pertinenti e di alta qualità, ma anche facilmente rintracciabili online. Questo crea un circolo virtuoso in cui SEO e content marketing si potenziano reciprocamente.

  • La SEO fornisce dati preziosi sul comportamento degli utenti, le preferenze di ricerca e le tendenze del mercato, che possono essere utilizzati per informare e ottimizzare le strategie su altri canali. Questo approccio basato sui dati aiuta a prendere decisioni consapevolmente e a personalizzare le esperienze degli utenti su tutti i canali.

Conclusioni

La SEO è un pilastro fondamentale per ogni tipo di attività, dalla microimpresa fino alle grandi multinazionali.

Garantisce una visibilità significativa nel vasto oceano digitale, e genera anche un valore duraturo nel tempo.

Attraverso la ricerca consapevole, la SEO permette di intercettare nuovi potenziali clienti, generando acquisti o richieste di preventivo altamente mirate.

Questo perché le interazioni derivano da una ricerca intenzionale, e indicano un interesse specifico nei prodotti o servizi offerti, e quindi risultano essere di alta qualità e particolarmente pertinenti.

Ricorda, dunque, che il successo nel digitale passa inevitabilmente attraverso una strategia SEO ben strutturata, capace di sfruttare le dinamiche di ricerca del proprio target per convertire l’interesse manifestato in azioni concrete e misurabili.

Non rimandare oltre o avvantaggerai la concorrenza

Contattaci per una consulenza SEO gratuita e personalizzata!

Sfrutta l’opportunità di migliorare il posizionamento del tuo sito, aumentare il traffico qualificato e trasformare i visitatori in clienti.

Il nostro team di esperti è pronto ad ascoltarti e a fornirti le soluzioni più adatte alle tue esigenze.

Ascolta le parole del nostro Michele Eccher, esperto in posizionamento SEO, che riassume perfettamente il concetto!

Irene Tempestini

Irene Tempestini

Lavoro nel campo della comunicazione, on e offline, da oltre 15 anni, abbracciando varie sfumature del settore. Sono Senior SEO Copywriter, Giornalista iscritta all'Ordine Nazionale dei Giornalisti (tessera professionale n.140252), Media Manager, Addetta Stampa e PR di Qreativa. Il mio percorso non si è mai fermato. Investo continuamente nella formazione, per restare sempre al vertice nel frenetico mondo del digital marketing.
Condividi l'articolo

Altri contenuti simili

roi facebook

ROI Facebook – Guida completa per misurare il successo della tua campagna pubblicitaria

topical authority

Topical Authority nella SEO: guida completa, strategie e benefici

customer journey map

Come creare una customer journey map e raddoppiare le tue vendite

tono di voce aziendale

Tono di Voce aziendale coerente e di successo: la guida definitiva