LinkedIn Ads per piccole e medie imprese

agenzia comunicazione pubblicitaria

Richiedi subito una consulenza gratuita e inizia a fare pubblicità sul serio

Benvenuto nella web agency Qreativa, il tuo partner di fiducia nel marketing online.

Con una storia di successi lunga oltre 10 anni, siamo specializzati in strategie pubblicitarie avanzate, con un focus particolare su LinkedIn Ads, oltre a Facebook Ads, Instagram Ads, Tik Tok Ads, Google Ads e Microsoft Ads.

Il nostro team, è un insieme di menti creative e tecniche, professionisti appassionati ed esperti, pronti ad affiancarti in ogni step strategico e operativo.

linkedin ads

La nostra agenzia LinkedIn Ads, collabora strettamente con ogni cliente, per comprendere a fondo la natura del suo business e i suoi vari obiettivi di marketing.

Questo approccio personalizzato, ci permette di creare campagne pubblicitarie mirate e altamente performanti, capaci di generare traffico e lead qualificati.

Capire da dove iniziare nel vasto mondo della pubblicità online è una sfida, ed è qui che entriamo in gioco noi.

Qreativa, è più di un’agenzia, è il tuo consulente di fiducia.

Per dimostrartelo, siamo lieti di offrirti una prima consulenza gratuita di 15 minuti, durante la quale esploreremo le tue necessità e delineeremo le opportunità che possono fare la differenza nel tuo percorso verso il successo.

consulenza messaggi sponsorizzati linkedin ads

Questo incontro preliminare, avverrà su piattaforme di facile accesso come Zoom, garantendoti comodità e un contatto diretto con i nostri esperti, indipendentemente da dove ti trovi.

Sarà un’occasione per conoscere il nostro modo di lavorare e comprendere come le nostre competenze possano tradursi in risultati concreti per il tuo business.

Vediamo cos’è LinkedIn Ads e perché è utile per il tuo business

LinkedIn Ads, è una piattaforma di social network per fare pubblicità online offerta da LinkedIn, il più grande network professionale al mondo.

Questo strumento, permette alle aziende di raggiungere un pubblico altamente profilato, composto da professionisti, decision-maker, e influencer nel proprio campo di interesse.

come funziona linkedin ads

Ecco alcuni motivi, per cui è molto importante che un’attività pianifichi campagne pubblicitarie su questa piattaforma:

Targeting avanzato

LinkedIn ha una ricchezza di dati professionali unica.

Ciò significa, che le campagne possono essere indirizzate in modo molto preciso in base a vari criteri, come settore, dimensione dell’azienda, ruolo, competenze, e molto altro.

Questo livello di segmentazione è quasi impossibile da trovare altrove.

Pubblico qualificato

Gli utenti di LinkedIn, sono generalmente professionisti che utilizzano la piattaforma per connettersi con contenuti, aziende e offerte di lavoro pertinenti alle loro carriere.

Avrai accesso a un pubblico che è già più incline ad essere coinvolto con soluzioni aziendali, prodotti B2B e opportunità di networking.

campagna pubblicitaria  annunci di linkedin pubblico

Ambiente professionale

A differenza di altre piattaforme di social media, LinkedIn è un ambiente strettamente professionale.

Presentare il tuo brand qui, aiuta a costruire autorità e credibilità, mostrandoti come leader nel tuo settore, di fronte a un pubblico che prende sul serio i propri investimenti e relazioni professionali.

Diversi formati pubblicitari

Con LinkedIn advertising, puoi sfruttare vari formati e strategie di contenuto, dai semplici annunci testuali e Sponsored Content (per contenuti più ricchi e coinvolgenti), a InMail sponsorizzate (messaggi diretti inviati alle caselle di posta di LinkedIn degli utenti), dando ampio spazio alla creatività e alla personalizzazione del tuo messaggio.

Generazione di lead di qualità

LinkedIn, è noto per avere uno dei tassi di conversione più alti per la generazione di lead, specialmente nel settore B2B.

La natura professionale della rete, ti aiuta a ottenere lead più qualificati rispetto ad altre piattaforme pubblicitarie.

linkedin ads per entrare in contatto con lead

Quali formati puoi usare per fare pubblicità su LinkedIn Ads? Leggi qui sotto

LinkedIn Ads, offre diversi formati pubblicitari e ti permette di targetizzare il tuo pubblico in modi creativi e coinvolgenti.

Ecco una panoramica dei principali formati che puoi utilizzare:

  • Sponsored Content (contenuti sponsorizzati): questi annunci, appaiono direttamente nel feed di LinkedIn degli utenti e sono ottimi per aumentare la consapevolezza del brand, promuovere contenuti utili ed eventi e raccogliere lead qualificati. Puoi scegliere immagini, video o anche caroselli di immagini.
formato messaggio linkedin contenuto sponsorizzato
  • Sponsored Messaging (o Sponsored InMail): consente di inviare messaggi personalizzati, direttamente nella casella di posta LinkedIn di un utente targetizzato. Questo formato è particolarmente efficace per inviti a eventi, promozioni personalizzate e altre comunicazioni one-to-one.
messaggi sponsorizzati linkedin ads
  • Text Ads (annunci di testo): sono piccoli annunci di testo, che appaiono nella colonna laterale o in alto sulla pagina LinkedIn. Sono ideali per campagne con budget limitati e possono aiutare a guidare il traffico al sito web o a landing page specifiche.
annunci di testo linkedin ads max 150 caratteri
  • Dynamic Ads (annunci dinamici): questi annunci, usano le informazioni del profilo LinkedIn degli utenti (come foto, nome dell’azienda e titolo di lavoro), per creare annunci personalizzati. Esistono vari tipi di Dynamic Ads, tra cui Follower Ads per aumentare i follower della pagina aziendale, Spotlight Ads per promuovere prodotti, servizi o eventi, e altro.
annunci dinamici linkedin ads

Ogni formato, ha i suoi punti di forza e può, e deve essere, sempre ottimizzato in base ai diversi obiettivi della campagna, che si tratti di aumentare l’engagement, generare lead o costruire la consapevolezza del brand.

La chiave è capire il tuo pubblico, così da poter scegliere e sfruttare al meglio il formato più adatto alla tua strategia pubblicitaria su LinkedIn.

Scopri quali obiettivi puoi raggiungere con la pubblicità su LinkedIn

La pubblicità su LinkedIn, può supportare una serie di obiettivi aziendali, data la natura unica della piattaforma come rete di professionisti e aziende.

Ecco alcuni obiettivi specifici che puoi raggiungere attraverso LinkedIn Ads:

Brand awareness: fatti conoscere!

Puoi aumentare la visibilità del tuo brand tra professionisti e aziende, stabilendo la tua presenza nel settore.

Utilizza Sponsored Content o Video Ads per condividere storie, successi, o contenuti interessanti che riflettono i valori e le competenze della tua azienda.

Ad esempio, un’azienda di software potrebbe condividere articoli, o video, su innovazioni nel settore o casi studio di successo.

brand awareness pagina linkedin

Lead generation: acquisisci potenziali clienti

Raccogli informazioni di contatto da potenziali clienti interessati ai tuoi prodotti o servizi. Utilizza Lead Gen Forms insieme a Sponsored Content, e offri qualcosa di valore (come e-book, webinar, o prove gratuite), incentivando gli utenti a condividere i loro dati per accedere all’offerta.

Ad esempio, una società di consulenza potrebbe offrire un webinar gratuito su strategie di mercato emergenti.

lead generation annunci linkedin

Engagement e interazioni: interagisci e fai interagire

Incoraggia il pubblico a interagire con i post attraverso like, commenti, e condivisioni, creando una comunità attiva attorno al brand.

Crea Sponsored Content o Carousel Ads, che invitano alla discussione, pongono domande o condividono contenuti che sono naturalmente condivisibili e rilevanti per il tuo pubblico.

interazioni linkedin ads

Un’agenzia di marketing come la nostra potrebbe, ad esempio, chiedere opinioni su nuove tendenze del settore.

Genera traffico sul sito web

Guida gli utenti verso il tuo sito web, o una specifica landing page. Utilizza Text Ads o Sponsored Content con call-to-action (CTA) chiare, che invitano gli utenti a cliccare per saperne di più.

Un eCommerce di abbigliamento professionale, può usare questo approccio per portare le persone a scoprire una nuova collezione.

Ricerca e acquisizione di talenti per la tua azienda

Trova candidati qualificati e talenti unici, che possono arricchire la tua azienda. Pubblica annunci di lavoro o usa InMail sponsorizzate, per raggiungere candidati eccellenti, con offerte di lavoro o opportunità di carriera.

targeting e retargeting linkedin ads

Una startup in crescita potrebbe cercare esperti in tecnologie emergenti, annunciando posti stimolanti e opportunità di crescita.

Educazione del cliente e fidelizzazione

Educa il tuo target su un prodotto/servizio, o mantieni la clientela attuale interessata e fedele al brand. Condividi contenuti utili, guide, tutorial, o studi di settore attraverso vari formati pubblicitari.

Una società finanziaria, potrebbe creare una serie di articoli, o video educativi, su investimenti responsabili o pianificazione patrimoniale.

La chiave del successo, sta nel creare campagne che siano altamente mirate e rilevanti per il pubblico specifico che desideri raggiungere su LinkedIn.

Conoscendo le esigenze e gli interessi dei tuoi clienti ideali, puoi utilizzare LinkedIn Ads per presentare soluzioni appropriate e coinvolgenti.

Come funziona LinkedIn Ads: guida alla creazione di contenuti sponsorizzati

Creare contenuti sponsorizzati su LinkedIn Ads, è un processo che richiede pianificazione, segmentazione accurata, creatività nei contenuti e analisi dei risultati.

Ecco come iniziare con la creazione di contenuti sponsorizzati sulla piattaforma:

1. Accesso al Campaign Manager

Per iniziare, devi accedere al tuo account LinkedIn e visitare il Campaign Manager, lo strumento di LinkedIn per la gestione delle campagne pubblicitarie.

Se non hai ancora un account pubblicitario, devi crearne uno associato alla tua Pagina Aziendale.

linkedin campaign manager

2. Creazione della campagna

Una volta entrati nel Campaign Manager, è il momento di creare una nuova campagna.

Seleziona “Crea campagna” e scegli l’obiettivo che meglio si adatta ai tuoi scopi, ad esempio, la generazione di contatti e lead, interazioni, visualizzazioni di video.

3. Targeting del pubblico

Dopo aver definito l’obiettivo, devi segmentare il pubblico che vuoi raggiungere.

Puoi targetizzare in base a diversi criteri come posizione, dati demografici, competenze, impiego attuale, settore, dimensioni dell’azienda, e molto altro.

Una segmentazione accurata, è fondamentale affinché il tuo messaggio raggiunga gli utenti più rilevanti.

pubblico target linkedin

4. Selezione del formato annuncio

Scegli “Sponsored Content”, quando ti viene chiesto di selezionare il tipo di annuncio che vuoi creare.

Questo ti permetterà di sponsorizzare post esistenti, o creare nuovi contenuti da promuovere, direttamente nel feed di LinkedIn degli utenti.

5. Creazione del contenuto

Ora è il momento di creare il contenuto sponsorizzato. Puoi selezionare un post esistente dalla tua Pagina Aziendale, o creare un nuovo annuncio.

Quando crei un nuovo annuncio, assicurati che il messaggio sia chiaro, che il contenuto sia visivamente accattivante e che includa una chiara call-to-action (CTA).

La CTA deve dire all’utente esattamente cosa fare, che si tratti di iscriversi, scaricare, registrarsi.

6. Impostazione del budget e della durata

Dopo aver finalizzato il contenuto, imposta un budget per la campagna. Puoi scegliere tra un budget giornaliero o totale e decidere il tipo di offerta (per esempio, CPC, CPM, o CPA).

Inoltre, devi specificare la durata della tua campagna, selezionando data di inizio e fine.

budget campagne linkedin ads

7. Revisione e lancio

Prima di lanciare la campagna, rivedi tutte le impostazioni e il contenuto, per assicurarti che tutto sia corretto.

Questo include la segmentazione del pubblico, il budget, le date della campagna, e naturalmente, l’annuncio stesso. Una volta che tutto è impostato correttamente, puoi pubblicare.

8. Monitoraggio e ottimizzazione

Dopo il lancio, è fondamentale monitorare le performance della campagna attraverso il Campaign Manager.

Qui, puoi vedere metriche chiave come impressioni, clic, spesa e conversioni.

In base a questi dati, potresti voler apportare modifiche per ottimizzare le performance, come aggiustare il targeting, modificare la CTA, o adattare il budget.

insight tag manager di linkedin risultati migliori

Ricorda, il successo su LinkedIn Ads richiede sperimentazione e ottimizzazione continua.

Analizza sempre le performance delle tue campagne e testa nuove idee, per vedere cosa funziona meglio con il tuo pubblico.

Ecco i 3 obiettivi di marketing degli annunci di Linkedin Ads

Nel marketing digitale, soprattutto nella pubblicità su LinkedIn, è essenziale comprendere i vari obiettivi di marketing per massimizzare l’efficacia delle campagne pubblicitarie.

LinkedIn identifica principalmente tre obiettivi chiave nella pubblicità: Notorietà, Considerazione e Conversioni.

1.Notorietà:

L’obiettivo principale di questa fase, è aumentare la consapevolezza del tuo brand tra un pubblico più vasto. Vuoi che più persone sappiano della tua azienda, prodotto, servizio o iniziativa.

È questo il primo passo per entrare nella mente dei consumatori, fondamentale soprattutto se sei nuovo nel mercato, stai lanciando un prodotto o stai cercando di espandere la tua portata in nuovi segmenti di pubblico.

notorietà come funziona linkedin ads

In questa fase, utilizzerai annunci con un ampio target per raggiungere il maggior numero di persone possibile.

Gli annunci sono progettati per catturare l’attenzione e sono generalmente più incentrati sul racconto visivo. La metrica chiave di solito è il numero di impressioni.

2.Considerazione:

La scelta giusta, se vuoi incoraggiare il tuo target di mercato a cercare ulteriori informazioni su ciò che offri.

Se vuoi stimolare l’interesse e l’interazione, invitando potenziali clienti a impegnarsi in modo più significativo con i tuoi contenuti, che potrebbe essere leggere un post di blog, iscriversi a una newsletter, scaricare un e-book, o guardare un video.

obiettivo considerazione linkedin

Gli annunci in questa fase sono progettati per coinvolgere e invitare all’azione. Non si tratta solo di vedere un annuncio, ma di interagire.

La misurazione del successo in questa fase, si basa su metriche quali tassi di clic, visualizzazioni di video, download di risorse, registrazioni a webinar, tra gli altri.

3.Conversioni:

Dopo aver costruito la consapevolezza e stimolato l’interesse, ora stai guidando il tuo pubblico a compiere un’azione che ha un impatto diretto sugli obiettivi della tua azienda.

Questo potrebbe significare effettuare un acquisto, compilare un modulo per diventare un lead qualificato, iscriversi a un corso, o qualsiasi altra azione che si traduce in un cliente pronto all’acquisto o a promuovere il tuo marchio.

Gli annunci, in questa fase, sono altamente targetizzati e pertinenti. Utilizzerai call-to-action (CTA) forti e incentivi per guidare le conversioni, con una chiara spiegazione del valore che l’utente otterrà compiendo questa azione.

conversioni su linkedin

Qui, le metriche chiave includono il numero di conversioni effettive, il costo per conversione (CPC) e il ritorno sull’investimento pubblicitario (ROI).

Ogni fase del percorso pubblicitario su LinkedIn, richiede un approccio unico e strategie creative. Capire questi obiettivi, permetterà di creare campagne più efficaci e misurare accuratamente il loro successo, in base agli obiettivi della tua azienda.

LinkedIn Audience Network, perché sceglierla nelle campagne LinkedIn? Te lo spieghiamo noi

La LinkedIn Audience Network, è una piattaforma che permette agli inserzionisti di estendere la portata dei loro annunci pubblicitari, al di fuori del sito web e dell’app di LinkedIn.

Permette ai tuoi annunci di apparire in una rete di siti web e app di terze parti che hanno stretto partnership con LinkedIn.

Questo significa, che i tuoi annunci possono raggiungere i professionisti anche quando non stanno utilizzando direttamente LinkedIn, aiutando a migliorare la consapevolezza del brand, l’impegno e le conversioni. Ecco come funziona e quali vantaggi offre:

Come funziona

Quando crei una campagna pubblicitaria su LinkedIn, puoi scegliere di attivare la LinkedIn Audience Network. Facendo ciò, LinkedIn utilizzerà le sue informazioni e tecnologie di targeting, per mostrare i tuoi annunci a utenti pertinenti attraverso la sua rete professionale, che include vari siti web e applicazioni mobili.

linkedin audience network

La piattaforma, usa il suo set di dati per assicurarsi che i tuoi annunci siano mostrati a persone che sono nel tuo pubblico target, anche se si trovano al di fuori di LinkedIn.

Questo estende significativamente la portata delle tue campagne pubblicitarie.

Vantaggi:

  • Maggiore portata: i tuoi annunci possono raggiungere milioni di professionisti in contesti al di fuori di LinkedIn, aumentando la visibilità dei tuoi messaggi.
  • Targeting efficace: la LinkedIn Audience Network, sfrutta le stesse capacità di targeting dettagliato disponibili nelle campagne standard di LinkedIn. Ciò significa che i tuoi annunci saranno ancora mirati in base alla posizione lavorativa, alle competenze, e ad altri criteri che hai impostato.
  • Ottimizzazione delle performance: la rete aiuta a migliorare il tasso di conversione e il ROI delle tue campagne pubblicitarie. LinkedIn afferma anche che la qualità del traffico è alta, con probabilità minori di clic accidentali.
  • Rapporti e analisi: puoi monitorare le prestazioni delle tue campagne attraverso i normali strumenti di reporting di LinkedIn, permettendoti di vedere quanto traffico e quante conversioni stai ottenendo attraverso la Audience Network.

È importante notare che la LinkedIn Audience Network può aumentare la portata e l’engagement, e gli inserzionisti devono monitorare attentamente le metriche delle campagne.

In alcuni casi, potresti scoprire che i tuoi annunci funzionano meglio su LinkedIn stesso o su specifici siti/app nella rete.

Come sempre, l’ottimizzazione continua è la chiave per massimizzare il successo delle tue campagne pubblicitarie.

Un passo fondamentale: definire il pubblico per le pubblicità su LinkedIn Ads

Avere ben chiaro il pubblico per le tue campagne LinkedIn è uno dei primi, e più importanti, passi nel processo di creazione della pubblicità su questa piattaforma.

Un targeting accurato, assicura che il tuo messaggio raggiunga le persone più propense ad essere interessate e reagire al tuo contenuto, prodotto o servizio.

pubblico linkedin

Ecco come procedere per definire il pubblico delle tue campagne su LinkedIn:

1. Identifica il tuo cliente ideale

Prima di immergerti nelle specifiche della piattaforma, è essenziale avere un’immagine chiara del tuo cliente ideale. Devi conoscere:

  • Settore e dimensione dell’azienda: in quale campo opera il tuo cliente ideale? In che tipo di azienda lavora? Grandi corporazioni, PMI, start-up?
  • Ruolo e seniority: quali posizioni ricopre? Manager, esecutivo, specialista, decision-maker?
  • Esigenze e interessi: quali sono le sue sfide professionali? Che tipo di soluzioni cerca?

2. Usa le opzioni di targeting di LinkedIn

Una volta che hai un’idea chiara del tuo cliente ideale, puoi usare gli strumenti di targeting di LinkedIn per affinare il tuo pubblico. Le opzioni includono:

  • Targeting demografico: puoi selezionare il tuo pubblico in base a criteri come l’età, il genere, la posizione geografica.
  • Targeting per azienda: questo ti permette di targetizzare per nome, settore e dimensione dell’azienda.
  • Targeting per esperienza lavorativa: qui puoi affinare il tuo pubblico, basandoti su titoli di lavoro specifici, funzioni lavorative, competenze, seniority, e anni di esperienza.
  • Targeting per istruzione: questo criterio si basa sul livello di istruzione, i campi di studio, e le università frequentate.
  • Targeting per gruppi: se i tuoi clienti ideali appartengono a gruppi specifici su LinkedIn, puoi anche targetizzare questi gruppi.
  • Interessi e comportamenti: includono gli interessi professionali e i comportamenti su LinkedIn.

3. Considera l’uso di Audience Expansion

LinkedIn offre una funzionalità chiamata Audience Expansion, che ti permette di raggiungere persone con caratteristiche e comportamenti simili al tuo pubblico target.

audience expansion linkedin

Questo può essere utile, se sei sicuro del profilo del tuo cliente ideale e vuoi massimizzare la tua portata a utenti simili.

4. Sperimenta e ottimizza

Il mondo della pubblicità online, richiede una sperimentazione costante. Potresti iniziare con un pubblico più ampio e poi restringerlo man mano che ottieni più dati sulle performance della tua campagna.

O, al contrario, potresti iniziare con un pubblico molto specifico e poi espanderlo per testare la reazione.

5. Monitora e adegua

Dopo aver lanciato le tue campagne, l’analisi dei dati raccolti ti dirà molto sul tuo pubblico.

Utilizza Campaign Manager per comprendere quali segmenti del tuo pubblico stanno interagendo di più con il tuo contenuto. Questo ti aiuterà a rifinire le tue strategie di targeting per campagne future.

social media linkedin

Ricorda, definire il pubblico è un processo che richiede un’attenta riflessione e analisi continua. Ciò che funziona per una campagna, potrebbe non funzionare per un’altra.

La chiave è rimanere attenti alle metriche ed essere pronti ad adattarsi, in base alle prestazioni delle tue campagne pubblicitarie.

Quanto costa fare pubblicità su Linkedin Ads? La domanda delle domande a cui rispondiamo noi

Il costo della pubblicità su LinkedIn varia a seconda del tipo di campagna pubblicitaria che scegli, il tuo pubblico target, il budget e la strategia di offerta.

costi pubblicità linkedin

LinkedIn offre diverse opzioni di pagamento per le campagne pubblicitarie, permettendoti di scegliere quella che meglio si adatta ai tuoi obiettivi e al tuo budget. Le principali tipologie di costo sono:

  1. Costo per Clic (CPC): paghi ogni volta che qualcuno clicca sul tuo annuncio. Questo è ideale per quando desideri indirizzare traffico specifico verso il tuo sito web o landing page.
  2. Costo per 1.000 impressioni (CPM): paghi per ogni 1.000 visualizzazioni del tuo annuncio, indipendentemente dalle azioni degli utenti. Questo approccio è preferibile se il tuo obiettivo principale è aumentare la consapevolezza del brand.
  3. Costo per invio (CPS): applicabile agli annunci InMail sponsorizzati, paghi ogni volta che il tuo messaggio viene inviato a qualcuno e raggiunge effettivamente la casella di posta dell’utente.

Fattori che influenzano il costo delle sponsorizzate su Linkedin Ads

Diversi elementi possono influire sui costi della tua campagna su LinkedIn, tra cui:

  • Il tuo pubblico: campagne mirate a settori altamente competitivi, o a livelli di posizione elevati, possono costare di più a causa dell’aumento della concorrenza per questo pubblico.
  • Budget e offerte: LinkedIn ti permetterà di impostare un budget quotidiano e un limite totale per la tua campagna, e ti permetterà di fare offerte per clic o impressioni. La tua offerta dovrà competere con quelle di altri inserzionisti che mirano a un pubblico simile.
  • Durata della campagna: la durata della tua campagna influenzerà il costo totale. Le campagne più lunghe richiederanno un budget più elevato.

Costi medi per fare pubblicità su Linkedin

È difficile stabilire un costo medio preciso per la pubblicità su LinkedIn, poiché varierà a seconda dei fattori sopra menzionati.

Tuttavia, in media in Italia gli inserzionisti possono spendere queste cifre:

  • CPC: possono avere un costo per clic che varia ad esempio, tra i 2 e i 5 euro per annunci meno competitivi, ma CPC più elevati per settori altamente competitivi.
  • CPM: puoi aspettarti di pagare da qualche decina a qualche centinaio di euro per 1.000 impressioni, a seconda della tua targetizzazione e del tuo settore.
  • CPS: per le InMail Sponsorizzate, il costo per invio può essere anche superiore rispetto ai CPC, a causa della natura diretta e personale di questi messaggi.

Noi in Qreativa gestiamo da oltre 10 anni campagne su LinkedIn, personalizzate in base alle esigenze di ogni singolo cliente e al budget disponibile.

Il miglior approccio è iniziare con un budget sperimentale, testare diverse creatività, offerte e pubblici, e poi ottimizzare in base alle performance della campagna.

LinkedIn offre anche strumenti di reportistica dettagliati, che possono aiutarti a capire quali aspetti della tua campagna stanno funzionando e quali possono essere migliorati per ottenere un ROI migliore.

Richiedi una consulenza gratuita

Prenota una call su Zoom gratuita con un nostro specialist, durerà dai 15 ai 30 minuti e potrai porre domande ed ottenere risposte chiare e coincise. Valuteremo insieme una possibile collaborazione.

Leggi le ultime guide sulla pubblicità online

remarketing su facebook

Guida completa 2024 al remarketing su Facebook per aumentare le conversioni

facebook ads audit

Facebook Ads Audit: guida completa per capire e ottimizzare le tue campagne pubblicitarie

cbo facebook

CBO Facebook – budget della campagna Advantage: guida pratica 2024

come investire in facebook ads

Come investire in Facebook Ads con la giusta pianificazione finanziaria