Lead Generation con la SEO: 8 step per attirare clienti con Google

Contenuti

seo lead generation

Per sfruttare al meglio il potenziale della SEO Lead Generation, devi prima di tutto avere un sito web ottimizzato per i motori di ricerca come Google.

Perché è così importante? Semplice, perché il successo di un’azienda si misura attraverso la sua capacità di attrarre nuovi contatti e convertirli in clienti.

Continua a leggere e scopri come costruire una presenza online che non solo attira visitatori, ma li converte in clienti fedeli. 

8 step SEO da mettere subito in campo per attirare nuovi potenziali clienti

1. Parole chiave e intento di ricerca: come allineare il tuo contenuto alle richieste degli utenti

Non basta più, nella SEO 2024, inserire parole chiave rilevanti nei contenuti del tuo sito. È essenziale capire l’intento di ricerca dietro le parole chiave e allineare i contenuti a ciò che gli utenti stanno realmente cercando.

Attraverso un’attenta keyword research, possiamo individuare le parole chiave rilevanti per il tuo settore e il tuo pubblico target.

Esempio di keyword research
Esempio di keyword research “Tute moto usate”

Dobbiamo concentrarci su quelle che hanno un buon volume di ricerca e sono pertinenti ai tuoi prodotti o servizi, senza dimenticare però l’importanza delle long tail keyword e, soprattutto, degli intenti di ricerca.

2. Ottimizzazione On-Page per scalare la SERP e avere un posizionamento migliore

Assicurati che titoli, descrizioni, tag H1 e H2, e immagini del tuo sito siano ottimizzati con le parole chiave scelte.

Questo processo, non solo migliora il posizionamento del sito sui motori di ricerca, ma rende anche i contenuti più rilevanti e facilmente individuabili dal tuo pubblico target.

Presta particolare attenzione all’alt text delle immagini, in modo che anche questi elementi visivi contribuiscano al miglioramento della SEO.

Esempio meta description ottimizzata del sito dell'agenzia web Qreativa
Esempio di meta description ottimizzata

Ricorda, per una buona ottimizzazione on-page, serve equilibrio tra l’utilizzo efficace delle parole chiave e il mantenimento di una naturale leggibilità e fruibilità dei contenuti.

3. Crea un piano editoriale e dai al tuo pubblico i contenuti di valore che cerca

Prepara un piano editoriale e pubblica regolarmente contenuti ottimizzati, rilevanti e di valore, come blog, articoli, white paper, che rispondano alle domande del tuo pubblico e ne attirino l’interesse.

Assicurati che la tua strategia di Content Marketing, includa parole chiave rilevanti per migliorare la SEO, ma concentrati sempre sulla qualità e sul valore aggiunto che devi garantire ai tuoi lettori.

Stabilisci una frequenza di pubblicazione regolare, per mantenere il tuo pubblico impegnato e per costruire una presenza online costante e affidabile.

4. Ottimizza il sito web per tutti i dispositivi con un layout responsive

Hai controllato che il tuo sito web sia completamente ottimizzato per i dispositivi mobili? Se sì ottimo! Se non lo hai ancora fatto, sbrigati perché la maggior parte delle ricerche avviene su smartphone e tablet.

5. Riduci i tempi di caricamento delle pagine del sito e schiaccia sull’acceleratore

Fai in modo che la velocità di caricamento delle tue pagine web sia impeccabile. Un sito più veloce, migliora l’esperienza utente e viene favorito dai motori di ricerca.

Gli utenti tendono a lasciare un sito se le pagine impiegano troppo tempo a caricarsi, aumentando così il tasso di rimbalzo.

velocità di caricamento di una pagina web

Implementa tecniche di ottimizzazione come la compressione delle immagini, l’utilizzo di una rete di distribuzione dei contenuti (CDN) e la minimizzazione del codice JavaScript e CSS, per velocizzare il tuo sito.

6. SEO tecnica: evita errori grossolani e non deludere i motori di ricerca

Evita errori tecnici che possono influenzare il ranking, come link corrotti, errori 404, o problemi di reindirizzamento.

Gli utenti che si imbattono in questi problemi, potrebbero rapidamente perdere fiducia nel tuo sito e cercare altrove.

Pertanto, è importante eseguire regolarmente controlli e manutenzioni del sito, per identificare e correggere tali errori, garantendo così un’esperienza indimenticabile a tutti i visitatori.

7. Supera la concorrenza con una strategia di link building di qualità

Costruisci un profilo di backlink di qualità e aumenta significativamente l’autorevolezza del tuo dominio. È importante concentrarsi sulla qualità e non sulla quantità, puntando a stabilire connessioni con siti autorevoli che aggiungono valore reale al tuo contenuto.

Esempio di backlink di qualità che punta a Qreativa
Esempio di backlink di qualità che punta a Qreativa

Questo approccio strategico di link building, non solo favorisce una migliore visibilità online, ma aiuta anche a costruire una solida reputazione digitale nel lungo termine.

8. Ottimizza per la SEO Locale e sfrutta le ricerche di prossimità

Se il tuo business opera a livello locale, ottimizza per la SEO locale includendo dettagli come l’indirizzo e il numero di telefono, e crea un profilo Google My Business ben curato e aggiornato.

Questo, non solo aumenta la tua visibilità nelle ricerche locali, ma facilita anche la connessione tra te e i clienti nella tua area geografica.

Ricorda che le recensioni locali e la presenza sui social network possono ulteriormente potenziare la tua visibilità locale, contribuendo a costruire una comunità di clienti fedeli e soddisfatti.

In che modo l’ottimizzazione per i motori di ricerca aiuta a generare lead?

La generazione di lead attraverso la SEO, è molto più di una semplice ottimizzazione per i motori di ricerca. È una strategia sofisticata, che posiziona la tua azienda proprio davanti agli occhi del tuo pubblico target.

Quando noi di Qreativa, per esempio, lavoriamo sul sito web di un cliente, ci concentriamo su parole chiave accuratamente selezionate, che non solo aumentano il traffico organico, ma attirano visitatori che sono già interessati a ciò che il nostro partner offre.

Esempio di aumento di Traffico organico di un cliente dell'agenzia Qreativa
Esempio di crescita del traffico organico di un cliente di Qreativa

Non si tratta però solo di parole chiave. L’esperienza utente è al centro di tutto ciò che facciamo. Un sito veloce, intuitivo e ricco di contenuti pertinenti, non solo soddisfa gli algoritmi di Google, ma invita i visitatori a interagire e ad avvicinarsi al tuo brand.

La posizione nei motori di ricerca, è anche una questione di credibilità. Essere tra i primi risultati, è un segnale di autorità nel tuo settore, un fattore chiave per guadagnare la fiducia dei potenziali clienti.

Ricorda che lead e prospect nel marketing non sono la stessa cosa

Nel web marketing, è fondamentale comprendere la differenza tra lead e prospect, poiché rappresentano due fasi distinte nel processo di acquisizione cliente (funnel di vendita).

  • Un lead, è una persona che ha mostrato un interesse iniziale per ciò che la tua azienda offre, iscrivendosi alla newsletter, o partecipando a un webinar. In questa fase, il lead sa che esisti e ha manifestato un certo interesse, ma non è ancora completamente coinvolto, o pronto, a fare un acquisto. In pratica è tiepido, e sta a te renderlo bollente!

  • Il prospect, invece, è già un passo avanti. È un potenziale cliente, che non solo ha mostrato interesse, ma si adatta anche perfettamente al profilo del cliente ideale (buyer personas) e ha maggiori probabilità di procedere verso un acquisto.

Mentre i lead richiedono un approccio più informativo, e di sensibilizzazione, per costruire interesse e fiducia, i prospect sono pronti per strategie più dirette, con un focus sulla conversione e la chiusura della vendita.

SEO e Lead Nurturing: insieme per una crescita sostenibile e duratura del tuo business

La crescita di un’azienda, passa inevitabilmente attraverso l’integrazione efficace di strategie SEO e pratiche di lead nurturing. Questo binomio strategico, è fondamentale per attrarre e mantenere clienti in un mercato sempre più competitivo.

Il ruolo della SEO e dell’agenzia SEO, è quello di aumentare la visibilità del tuo sito web sui motori di ricerca. Una volta che questi visitatori diventano lead, entra in gioco il lead nurturing,o nutrimento, che prevede la costruzione di una relazione attraverso comunicazioni mirate e personalizzate.

L’obiettivo, è quello di fornire informazioni utili e pertinenti, che rispondano alle loro esigenze specifiche, educandoli sui vantaggi dei tuoi prodotti, o servizi. 

L’integrazione di SEO e lead nurturing, crea un ciclo virtuoso, perché la SEO attira visitatori, che vengono poi trasformati in lead e infine in clienti fedeli, grazie al lead nurturing

Ottimizzazione e B2B lead generation: come la SEO trasforma i visitatori in contatti concreti

In un contesto B2B, in cui gli interlocutori sono professionisti spinti da rapporti commerciali, l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), assume un ruolo ancora più strategico.

Nel B2B, il processo di acquisto è più lungo e complesso rispetto al B2C, e la capacità di attrarre visitatori qualificati tramite la SEO e le tecniche di marketing, è fondamentale per trasformarli in lead concreti.

seo lead generation per attirare contatti

La SEO, in ambito B2B, non si limita solo a posizionare il tuo sito web nei primi risultati di ricerca. Deve attirare il tipo giusto di traffico organico, comprendere a fondo il pubblico target, le sue esigenze specifiche e le parole chiave che utilizza nella ricerca di soluzioni aziendali.

Una volta che i professionisti arrivano sul tuo sito, la sfida si sposta nel mantenerli interessati attraverso landing page ottimizzate, call-to-action efficaci e risorse scaricabili come white paper, o case study.

Tutti questi strumenti, non solo forniscono valore aggiunto ai visitatori, ma permettono anche di raccogliere informazioni preziose, da utilizzare per ulteriori azioni di marketing e vendita.

Perché la tua azienda non può ignorare la potenza della SEO nel generare lead?

Ignorare la potenza della SEO, significa lasciarsi sfuggire un’opportunità di crescita aziendale. La SEO, non è solo un mezzo per migliorare la visibilità online. È una strategia completa, che può trasformare significativamente il tuo flusso di lead:

  • Primo, la SEO aumenta la visibilità del tuo sito web sui motori di ricerca e quindi il tuo sito ha maggiori probabilità di apparire nei risultati di ricerca. 

  • Secondo, una strategia SEO ben pianificata aiuta a targetizzare un pubblico specifico

  • Terzo, la SEO migliora l’esperienza utente. Un sito web ottimizzato per i motori di ricerca, è anche un sito che offre un’esperienza utente fluida e soddisfacente. 

  • Inoltre, la SEO costruisce credibilità e fiducia. Un alto ranking nei motori di ricerca, è spesso percepito come un segno di affidabilità e autorevolezza nel tuo settore. 

  • Infine, la SEO offre un ottimo ritorno sull’investimento (ROI). A differenza di altre forme di pubblicità a pagamento come Google Ads o Microsoft Ads, la Search Engine Optimization, si concentra su risultati organici a lungo termine.

La SEO, è un elemento chiave nel moderno arsenale di marketing digitale. Non solo porta traffico qualificato al tuo sito web, ma ha un ruolo fondamentale nella generazione di lead, nella costruzione di relazioni e nel posizionamento della tua azienda per un successo a lungo termine.

Quanto costa investire nella SEO per attirare lead qualificati

Non esiste un prezzo standard, perché i costi della SEO dipendono dalla dimensione e complessità del sito, dalla competitività del settore, i servizi SEO richiesti, il livello di esperienza dell’agenzia o del consulente SEO, gli biettivi di business e le tempistiche.

In generale, le piccole e medie imprese, devono prevedere di investire da qualche centinaio a qualche migliaio di euro al mese, per servizi SEO di qualità.

Per le grandi aziende o per settori altamente competitivi, i costi sono più elevati. Tuttavia, è importante ricordare che la SEO è un investimento a lungo termine, e i benefici in termini di aumento della visibilità, traffico qualificato e generazione di lead, superano di gran lunga il costo iniziale.

Se vuoi una consulenza SEO per acquisire lead per la tua attività, contattaci e sfrutta la consulenza gratuita che mettiamo a tua disposizione.

Inizia a marciare verso il traguardo e fallo indossando le scarpe giuste. Fatti trovare dai tuoi potenziali clienti e non aver paura di fare lead generation!

Irene Tempestini

Irene Tempestini

Lavoro nel campo della comunicazione, on e offline, da oltre 15 anni, abbracciando varie sfumature del settore. Sono Senior SEO Copywriter, Giornalista iscritta all'Ordine Nazionale dei Giornalisti (tessera professionale n.140252), Media Manager, Addetta Stampa e PR di Qreativa. Il mio percorso non si è mai fermato. Investo continuamente nella formazione, per restare sempre al vertice nel frenetico mondo del digital marketing.
Condividi l'articolo

Altri contenuti simili

remarketing su facebook

Guida completa 2024 al remarketing su Facebook per aumentare le conversioni

facebook ads audit

Facebook Ads Audit: guida completa per capire e ottimizzare le tue campagne pubblicitarie

cbo facebook

CBO Facebook – budget della campagna Advantage: guida pratica 2024

come investire in facebook ads

Come investire in Facebook Ads con la giusta pianificazione finanziaria